E-Review

“E-Review” è una rivista on line di storia contemporanea, realizzata dagli Istituti Storici dell’Emilia-Romagna in Rete e patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna. Sorto per iniziativa degli Istituti storici della Resistenza, in collaborazione con l’ente regionale, il progetto è volto allo sviluppo dell’attività culturale per lo studio del passato e la trasmissione della memoria storica. La rivista intende rivolgersi a un pubblico nazionale e internazionale di studiosi, insegnanti, cultori e appassionati della materia, con l’obiettivo di aprire un canale di comunicazione storiografica che superi i confini accademici e favorisca la costruzione di un dialogo con la società. La stessa scelta di pubblicare in formato digitale risponde a tale proposito, nella convinzione che il web offra considerevoli vantaggi sia per quanto riguarda la diffusione e la fruibilità della rivista, sia per la possibilità di proporre contenuti multimediali oltre che testuali.

Apri

Resistenza mAPPe

Resistenza mAPPe è un portale nato per ricordare e celebrare, nel 70° anniversario della Liberazione, i luoghi e gli eventi della Seconda Guerra Mondiale e della Resistenza, pensato ed elaborato dagli Istituti Storici dell'Emilia-Romagna in Rete. Nella sua versione aggiornata, il portale dà accesso a una collana di web-app dedicate a itinerari turistico-culturali all'interno dei centri urbani dei capoluoghi di provincia, a tre nuovi percorsi tematici regionali dedicati alla Resistenza in pianura, in montagna e sulla costa, e infine a un'app specifica dedicata ai cippi e alle lapidi nelle strade e alle piazze della città di Modena.

Apri

GuerraInfame

Cibi di guerra, strategie e politiche alimentari nella prima metà del Novecento in Italia.
GuerrainFame è un progetto dedicato ai temi dell’alimentazione in Italia nel periodo dal 1915 al 1945. A cura degli Istituti Storici dell'Emilia-Romagna in rete coordinati dall'Istituto per la Storia e le Memorie del 900 Parri E-R. Realizzato con il contributo dalla Regione Emilia-Romagna

Apri

Grande Guerra

L’impegno della Rete degli Istituti storici emiliano-romagnoli sul tema della Grande Guerra è iniziato nel 2014-2015, quando – grazie al sostegno dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna – sono stati realizzati una mostra itinerante dal titolo L’Emilia-Romagna tra fronte e retrovia con relativo catalogo e la raccolta e pubblicazione di fonti inedite Microstorie di guerra nelle lettere dal fronte dei soldati emiliano-romagnoli. Si è inteso proseguire e concludere l’attività di rete già intrapresa, definendo alcuni obiettivi che abbiano una valenza culturale e storiografica di assoluto rilievo e che siano in grado, nello stesso tempo, di mettere a sistema la pluralità di iniziative realizzate localmente dai singoli istituti, valorizzandole in una chiave interpretativa regionale e nazionale.

Apri

Il ‘68 lungo la via Emilia

Il Sessantotto lungo la Via Emilia è un progetto di ricerca che cerca di analizzare continuità e divergenze fra il centro e la periferia studiando il movimento studentesco (tanto quello universitario quanto quello degli scuole superiori) e le altre principali forme di contestazione, ma anche cercando di cogliere i riflessi di quelle lotte nelle vite quotidiane delle realtà di provincia. Persone, immagini e luoghi ed eventi di una stagione ambiziosa, antiautoritaria e utopista che, in forme diverse, ha cambiato il linguaggio e le prospettive dell'agire politico.

Apri

I costituenti emiliano-romagnoli

Con questo progetto gli Istituti storici dell’Emilia-Romagna in rete ricordano il 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione italiana attraverso le persone dei Costituenti della regione. Alcuni notissimi altri meno, di tutti si propongono le vicende politiche ma anche biografiche, in uno strumento di facile fruizione e progressivamente arricchito di documenti, immagini, dati che viva via sono raccolti.

Apri